Ecuador: qual’è il periodo migliore per visitarlo

Oggi vediamo insieme il periodo migliore per andare in Ecuador

Se state per organizzare un viaggio in Ecuador ma non sapete qual’è il periodo migliore, siete nel posto giusto. Iniziamo con il dire che l’Ecuador si trova in America del sud e ogni anno grazie alle sue attrazioni naturali attira milioni di turisti. In Ecuador infatti è possibile ammirare le colorate coste sul Pacifico, le cime delle Ande e la bellissima giungla Amazzonica. Come se non bastasse con circa tre ore di volo, potrete raggiungere il famoso arcipelago delle isole Galapagos, rese famose dalla teoria dell’evoluzione di Darwin.

Ecuador periodo migliore

Equador, periodo migliore: clima

La zona amazzonica è caratterizzata da un clima equatoriale molto umido per questo le precipitazioni sono abbondanti per tutta la durata dell’anno. I mesi peggiori per visitarla sono Luglio e Agosto in cui si manifesta un picco di piogge, mentre i migliori sono tra Settembre e Dicembre.
La zona centrale dell’Ecuador, è caratterizzata da precipitazioni costanti con un calo fra Giugno e Settembre, e temperature più rigide in base all’altitudine.
Il clima lungo la costa del Pacifico è di tipo tropicale, con scarse precipitazioni, una stagione umida tra dicembre e maggio ed una più secca con ridotte precipitazioni tra giugno e novembre.
Il periodo migliore per un viaggio in Ecuador è nel periodo che va da Giugno a Settembre.

Ecuador periodo migliore
Isole Galapagos

Le isole Galapagos sono caratterizzate da due stagioni, la prima calda tra Dicembre e Maggio con un clima tropicale e scarse piogge ma cieli spesso annuvolati. Mentre la seconda è quella secca tra Giugno e Dicembre con temperature più fresche dai 18 ai 25 ° C e scarse precipitazioni. Durante la stagione calda le temperature sono più alte compresa quella dell’oceano che permette di nuotare e fare snorkeling. Se visitate le Galapagos durante questa stagione potrete vedere molte specie animali come le iguana marine e terrestri, tartarughe, fenicotteri, albatros ecc..
Mentre visitando questo arcipelago durante la stagione secca troverete l’acqua più fredda, e uno strato di nebbia pervade i cieli dell’isola.
Durante questa stagione è possibile avvistare tartarughe giganti, balene megattere, cormorani, leoni marini, pinguini, ecc. Vista la più fresca temperatura dell’acqua, è il momento ideale per le immersioni.

Il periodo peggiore per visitare l’Ecuador va tra Marzo e Aprile, mesi in cui si hanno abbondanti precipitazioni, che non permettono molte escursioni.

Nel caso abbiate dubbi o domande potete commentare qui sotto oppure contattatemi risponderò il prima possibile, se volete sapere di più sull’Amazzonia qui trovate una guida. Trovate utili questi articoli? condividete sui social e seguitemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *