Chamonix

Chamonix: il paesino francese alle pendici del Monte Bianco

Non tutti conoscono Chamonix, un piccolo paesino francese ma vicinissimo al confine italiano.

Sono stato a Chamonix per la prima volta qualche anno fa e da li me ne sono innamorato. Una volta arrivati vi troverete in un paesino molto curato con case di massimo 4 piani, con i tetti a punta e legno a vista. Lo sfondo di ogni stradina sono le altissime montagne che circondano il paesino e creano un senso di relax e di protezione. Chamonix conta circa 10’000 abitanti ed è una nota località sciistica, infatti grazie alla nuovissima cabinovia il paesino è collegato direttamente con le piste.

Chamonix

Ciò che rende molto famoso questo paesino e il Monte Bianco con i suoi 4800 mt di altezza e che si erge a est di Chamonix.

Chamonix

Chamonix: il trenino rosso

Chamonix è un paesino bello in tutte le stagioni dell’anno! In inverno è perfetto per gli amanti degli sport invernali, mentre d’estate offre tantissime escursioni e paesaggi da cartolina. La prima cosa che vi consiglio di fare è quella di prendere il trenino rosso che in 20 minuti vi porterà sul ghiacciaio più lungo della Francia. Al termine della corsa vi troverete alla base del ghiacciaio Mer de Glace con un panorama stupendo.

Da vedere è anche la bellissima grotta di ghiaccio che è possibile raggiungere a piedi in 20 minuti oppure in funivia. Attenzione se scegliete la seconda opzione dovete mettere in conto circa 400 scalini per raggiungere l’entrata!Naturalmente non si può non menzionare lo storico Grand Hôtel du Montenvers, in cui potrete concedervi una pausa in questo hotel rifugio che risale al 1880.

Chamonix: Qc terme

Parlando di montagna non posso non nominare le famosissime Qc Terme per terminare la vostra vacanza con la giusta dose di relax. Queste terme sono di oltre 3000 mq con piscine che danno all’esterno e offrono panorami mozzafiato. All’interno potrete trovare oltre 30 pratiche benessere che guidano il viaggio multi-sensoriale, (tra bio-saune, bagni a vapore, solarium, vasche idromassaggio, cromoterapia, percorsi Kneipp, pediluvi, sale relax, docce Vichy, hammam, bagni giapponesi, idrogetti, stanze del sale e olfattori) oltre ad un’infinity pool che si specchia perdendosi nell’acqua del laghetto alpino adiacente, con una vista mozzafiato sul ghiacciaio dei Bossons.

Nel caso abbiate dubbi o domande potete commentare qui sotto oppure contattatemi risponderò il prima possibile, se volete consigli per organizzare il viaggio chiedete senza problemi. Trovate utili questi articoli? condividete sui social e seguitemi. Se amate la montagna leggente anche questo del lago di Blausse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *