Filippine: 5 consigli per organizzare il viaggio

Fare un viaggio nelle Filippine è un’avventura stupenda, ecco per voi 5 consigli per organizzarlo.

Le Filippine continuano a prendere sempre più piede nella scelta della destinazione delle proprie vacanze. Se siete curiosi di questo paese e avete bisogno di qualche consiglio per organizzare il viaggio siete nel posto giusto. Qui trovate un’articolo che vi spiega il periodo migliore per visitare questo paradiso terrestre.

Filippine: documenti di viaggio

Per visitare le Filippine, i cittadini italiani non hanno necessità di richiedere alcun visto a patto che il soggiorno non superi i 30 giorni. Quindi l’unico documento necessario è il passaporto elettronico con scadenza superiore ai 6 mesi. Per soggiorni superiori ai 30 giorni, va richiesto il visto presso Bureau of Immigration.

Filippine: farmaci e situazione sanitaria

La cosa più importante da tenere a mente è non bere acqua corrente e non far aggiungere ghiaccio alle proprie bevande. La quantità dei farmaci che si può portare è solamente quella sufficiente alla durata del viaggio. Per quantitativi diversi dovete farvi fare dal vostro medico una prescrizione in lingua inglese. La maggior parte dei farmaci è reperibile in farmacia o nei negozi di medicinali.

Vi consiglio un forte repellente per le zanzare che in alcuni casi possono portare malattie, infatti non sono obbligatorie vaccinazioni, ma è consigliabile l’epatite A, l’epatite B ed il tifo (se ci si reca in zone non urbane).

Filippine: avete bisogno di un’assicurazione di viaggio?   

La sanità nelle Filippine è veramente scarsa, comunque all’ingresso in clinica si richiede l’assicurazione o la disponibilità finanziaria per ricevere le cure. Per questo motivo vi consiglio di sottoscrivere un’assicurazione di viaggio prima delle partenza, che includa fra le coperture il rimpatrio sanitario o il trasferimento in un altro Paese.

Nel caso in cui durante il vostro viaggio nelle Filippine, vogliate fare delle immersioni subacquee o un trekking nella giungla, controllate che la polizza assicurativa tuteli infortuni, ricerca e soccorso, rimpatrio e trasporto sanitario, riabilitazione ed altre spese derivate dalla pratica sportiva in viaggio.

Filippine: come pagare?  

La moneta ufficiale è il peso filippino (PHP), i soldi li potrete cambiare presso le banche o uffici di cambio in aeroporto. L’uso della carta è abbastanza diffuso ma il mio consiglio è quello di viaggiare sempre con un pò di contante soprattutto quando siete fuori dalle città o su isole più piccole. Le mance non sono obbligatorie ma comunque benvenute. Spesso sono comprese nel conto degli hotel e dei ristoranti.

Filippine Dove andare

Filippine: come spostarsi? 

Vi consiglio la compagnia aerea Philippines Airlines, che collega tutte le grandi città alle numerose isole. Per muoversi nell’arcipelago sono molto comodi sia i traghetti che i catamarani con i quali fare bellissime crociere. Le Filippine non hanno grandi strade o ferrovie e il traffico fa parte della quotidianità, sono comunque utili taxi sidecar ecc per brevi spostamenti.

Vi sconsiglio di guidare da soli nelle Filippine, il traffico è completamente diverso dal nostro, molto caotico, con poche regole e con strade fatiscenti. Comunque nel caso vogliate noleggiare un’auto, prima di partire dovreste munirvi della patente internazionale.

Spero questo articolo vi sia stato d’aiuto, nel caso abbiate dubbi o domande potete commentare qui sotto oppure contattatemi risponderò il prima possibile, se volete consigli per organizzare il viaggio chiedete senza problemi. Trovate utili questi articoli? condividete sui social e seguitemi. Se volete sapere quali sono le 5 isole più belle delle Filippine, qui trovate un’articolo che ne parla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *