Isole Abaco nelle Bahamas e ciclone Dorian

Le isole Abaco nelle Bahamas sono state colpite dal ciclone Dorian

Le Isole Abaco si trovano nelle Bahamas e in queste ore sono colpite dal ciclone Dorian che è diventato di categoria 5. L’uragano sta colpendo le Bahamas con venti che superano i 300 km/h ed è uno dei più forti di sempre dopo Allen. Infatti le autorità Americane si sono affrettate a lanciare l’allarme e il consiglio di mettersi a riparo.

La cosa che più preoccupa gli esperti è la lentezza con cui si sposta che potrebbe creare molti più danni di quelli previsti. Sono state evacuate moltissime aree della Florida che sono piene di turisti che vorrebbero ultimare le loro vacanze. A questo indirizzo tenere sotto controllo gli sviluppi dell’uragano.

Le isole Abaco nelle Bahamas: Quando andare

Le Bahamas sono un’arcipelago a largo della Florida, bagnate dal Mar de Caraibi e sono composte da circa 700 isole.

I Caraibi godono di un clima tropicale, con temperature alte durante tutto l’anno. Molti turisti vengono ingannati da questa prima riga credendo sia un paradiso per tutto l’anno approfittano di offerte fuori periodo e rischiano di beccare gli uragani. 

Il periodo peggiore da scegliere per visitare le Bahamas va da Agosto ad Ottobre! 

Prima di organizzare un viaggio, vi consiglio di leggere il più possibile per capire i periodi migliori per visitare il paese da voi scelto.

I mesi più adatti per visitare le Bahamas vanno da metà novembre ad aprile.

In questo periodo potete crearvi un viaggio di 15/20 giorni inserendo Miami e Orlando nel vostro itinerario prima di partire per le Bahamas.

COSA RENDE UNICA LE ISOLE ABACO

Isole Abaco Bahamas ciclone

L’arcipelago delle Abaco è composto da una catena di isole e isolette che compongono una scia di circa 180 km. L’isola di Treasure Cay possiede moltissime spiagge incontaminate, tra cui una delle più belle del mondo. Elbow Cay e Green Turtle Cay sono delle piccole isole che in antichità furono colonizzate dagli inglesi, infatti al loro interno troverete un’architettura coloniale ben conservata.

Ogni anno moltissime persone visitano queste isole, spero con tutto il cuore che quest’uragano non le rovini e ci permetta di continuare ad ammirare la loro bellezza.

Nel caso abbiate dubbi o domande potete commentare qui sotto oppure contattatemi risponderò il prima possibile, se volete consigli per organizzare il viaggio chiedete senza problemi. Trovate utili questi articoli? condividete sui social e seguitemi. Se avete in mente di fare un viaggio in questo periodo trovate le offerte in questa sezione viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *